Adeguamento a norma e messa in sicurezza dei locali ad uso scuola primaria - Saint Rhémy-en-Bosses (AO)

Adeguamento a norma e messa in sicurezza dei locali ad uso scuola primaria nel capoluogo del Comune di Saint rhémy-en-Bosses
Adeguamento controsoffitti scuola Bosses

Adeguamento controsoffitti scuola Bosses

Comune Loc. Capoluogo - Saint-Rhémy-en-Bosses (AO)
Committente Amministrazione Comunale di Saint-Rhémy-en-Bosses
Progetto 2009 Studio GeArc
Collaborazione  
Realizzazione 2009 - 2010
D.L. arch. Andrea Marcoz

L'intervento è stato realizzato con l'ausilio di finanziamento ai sensi della Deliberazione della Giunta Regionale in data 22 maggio 2009, n. 1422 ("Definizione dei criteri per l'approvazione, ai sensi dell'art. 11, della l.r. 32/2007 e succ. modif., del piano straordinario di interventi per l'anno 2009, finalizzati all'adeguamento a norma e messa in sicurezza degli edifici scolastici di proprietà degli enti locali" ). Tali interventi hanno costituito un adeguamento globale dell'edificio scolastico inteso come completamento dell'iter per l'ottenimento di tutta la certificazione necessaria alle normative vigenti

Il progetto ha previsto la rimozione di tutti i controsoffitti esistenti in lastre di gesso, comprensiva dell'orditura metallica di sospensione, che non risultava adeguatamente ancorata al soprastante solaio. A seguito di verifiche presso l'Ufficio tecnico si è rilevato altresì che non sono presenti certificazioni in merito alla classe e/o categoria di resistenza al fuoco.

La scelta dell'Amministrazione è stata quella di optare per la completa sostituzione, con materiale idoneo e regolarmente certificato.
Il progetto prevede pertanto di utilizzare pannelli in sughero biondo naturale, in modo da risolvere contemporaneamente molteplici problemi riguardanti l'aspetto estetico, la sicurezza, ed il confort termo-acustico abitativo.
Tali pannelli risultano particolarmente indicati per l'impiego nelle scuole, nelle palestre e in tutti quegli ambienti in cui sussistono condizioni termo-igrometriche gravose.
I pannelli in sughero, essendo costituiti da prodotti naturali, ricavati dalla macinazione di corteccia da sughero, risultano bio e eco-compatibili; non hanno nessun effetto negativo sulla salubrità e traspirazione dei locali, non provocano allergia, durante la fase di posa non generano polveri irritanti.
L'eco-compatibilità è garantita dal fatto che la produzione del sughero non prevede l'abbattimento di alberi e l'utilizzo di fertilizzanti chimici.

Considerando la tipologia della lavorazione sopracitata, che prevedeva altresì la rimozione dei corpi illuminanti inseriti nel controsoffitto, è stata prevista la fornitura e posa in opera di nuovi corpo illuminanti (plafone) a luce schermata e riflessa da incastro nelle maglie di controsoffitto 60x60 cm, in tutte le aule, corridoio, refettorio, ad esclusione della palestra e della bibioteca, che risultano a norma e non necessitano di una loro sostituzione. 

© 2018 GeArc - Studio Tecnico Associato