Rifunzionalizzazione e allestimento degli spazi espositivi della Casa Forte Maison Caravex - Gignod (AO)

Rifunzionalizzazione e allestimento degli spazi espositivi della Casa Forte "Maison Caravex" in zona omogenea "Ae10" del P.R.G.C. nel comune di Gignod
Allestimento museale Maison Caravex

Allestimento museale Maison Caravex

Comune Gignod (AO)
Committente Amministrazione Regionale Valle d'Aosta
Progetto 2011 Studio GeArc - Officina delle Idee
Collaborazione  
Realizzazione 2011 - 2014
D.L. arch. Andrea Marcoz

L’accordo di programma in data 26 aprile 2010 stipulato tra la Regione Autonoma Valle d’Aosta, il Comune di Gignod e l’Institut Valdôtaine de l’Artisanat de Tradition, stabilisce la volontà di trasformare  l’intera area museale (casa Forte e l’intera struttura di ampliamento già parzialmente edificata” denominata "Maison Caravex" in un polo museale dedicato alla ricerca e alla valorizzazione del patrimonio artigianale valdostano

Le scelte progettuali conseguono, alle esigenze di recupero di porzione del patrimonio esistente mirato alla valorizzazione del patrimonio artigianale complementare al MAV – Museo dell’Artigianato Valdostano di Tradizione – allestito a FÉNIS e gestito dall’IVAT (Institut Valdôtain del’Artisanat de Tradition), quale sede espositiva complementare e parallela al MAV, dove concretizzare gli obiettivi ed il costante lavoro svolto dall’Amministrazione Regionale nell’ottica del recupero e della divulgazione della tradizione artigianale valdostana.

Le scelte progettuali sono state di fatto mirate ad una rifunzionalizzazione e allestimento della Casa Forte che sia in grado di presentare un’anteprima delle innumerevoli collezioni disponibili da collocare e visionare successivamente in uno spazio moderno e sicuramente più funzionale nell’area adiacente in un successivo.

© 2017 GeArc - Studio Tecnico Associato