Lavori di manutenzione straordinaria con miglioramento energetico ed opere interne di porzione di fabbricato esistente - -Champoluc (AO)

Lavori di manutenzione straordinaria con miglioramento energetico ed opere interne di porzione di fabbricato in zona omogenea del p.r.g.c. “Ba21”, su immobile, in via J.B. Dondeynaz nella frazione di Champoluc, nel comune di Ayas
Interni Fabbricato Champoluc

Interni Fabbricato Champoluc

Comune Champoluc - AYAS (AO)
Committente privato
Progetto 2017 Studio GeArc
Collaborazione  
Realizzazione ultimato
D.L. Geom. Marco Enrico COLOMBO

Lo studio per la predisposizione del progetto delle opere di cui all’oggetto, è stato svolto sulla base di sopralluoghi nelle aree di previsto intervento e circostanti, procedendo alla rilevazione di dati e di elementi dell’edificio esistente e limitrofi, dell’ambiente nel suo complesso e delle previsioni attuative riportate su tavole planimetriche di inquadramento territoriale e su quelle dei vincoli, unitamente alla raccolta di documentazione fotografica.

Il progetto risponde alle esigenze del Committente che intendeva eseguire opere di manutenzione straordinaria relativamente alle unità abitative poste al piano secondo e terzo. Le esigenze della Committenza sono state altresì di rifare sia il manto che la struttura di copertura e il cappotto esterno sull’intero edificio.

L’edificio originario risulta costruito intorno ai primi anni degli anni ’70, con struttura a scheletro in cemento armato e tamponamento in laterizio. I solai risultano in latero-cemento ad esclusione dell’ultimo che si presenta in legno misto cannicciato.

 Valutata la tipologia del fabbricato esistente, la sua caratteristica di edificio in contrasto con l’ambiente per alcuni elementi di finitura, l’intervento, anche se puntuale sicuramente ha mirato, oltre ad una sua manutenzione straordinaria interna e ad una sua riqualificazione energetica, ad un miglioramento sotto l’aspetto dell’inserimento ambientale e paesaggistico.

In conclusione sono concorse quattro fasi lavorative ben distinte rientranti in opere di manutenzione straordinaria come meglio specificato nella Deliberazione di Giunta Regionale n°1759 del 5 dicembre 2014 :

a)   Opere interne alle unità abitative poste al piano secondo e terzo;

b)   Rifacimento del solaio tra il piano secondo e terzo;

c)    Demolizione e rifacimento della struttura e del manto di copertura in lose;

d)   Cappotto esterno su tutte le parti intonacate dell’intero edificio.

 Posto che il valore aggiunto dell’intervento, è anche la riqualificazione ambientale e paesaggistica dell’intero edificio, si è prestato particolare attenzione alla qualità architettonica dell’insieme tramite una nuova veste che meglio si adatta all’ambiente circostante.

© 2018 GeArc - Studio Tecnico Associato