Ristrutturazione Edilizia con ampliamento del 20% - Gignod (AO)

Ristrutturazione edilizia di fabbricato di civile abitazione con aumento volumetrico ai sensi dell’art.2 l.r. n°24/2009 in località la Forge in zona omogenea “Ba6” nel comune di Gignod
Ristrutturazione Gignod - Realizzazione

Ristrutturazione Gignod - Realizzazione

Comune Gignod (AO)
Committente privato
Progetto 2013 Studio GeArc
Collaborazione Geom. Andrès Tomas
Realizzazione ultimato
D.L. Geom. Marco Colombo

Lo studio per la predisposizione del progetto delle opere di cui all’oggetto, è stato svolto sulla base di sopralluoghi nelle aree di previsto intervento e circostanti, procedendo alla rilevazione di dati e di elementi dell’edificio esistente e limitrofi, dell’ambiente nel suo complesso e delle previsioni attuative riportate su tavole planimetriche di inquadramento territoriale e su quelle dei vincoli, unitamente alla raccolta di documentazione fotografica e del progetto allegato.
Il progetto risponde alle esigenze dei Committenti che intendono riqualificare l’attuale edificio di proprietà, ristrutturando la parte posta ad est per realizzare delle unità abitative più spaziose e razionali.
Una ulteriore necessità nell’ambito progettuale, è stato il recupero di parte del sottotetto attualmente adibito a deposito il quale verrà annesso alla parte adibita a civile abitazione sopraelevando la copertura con un aumento volumetrico, inferiore al 20%, ai sensi dell'art. 2 della L.R. 24/2009 (Piano casa).

In conclusione alla di richiesta di SCIA concorre l’ampliamento planimetrico e la sopraelevazione della copertura del corpo est in modo da:

  1. Ampliare l’unità abitativa posta al piano terreno
  2. Ridistribuire gli spazi interni ampliando le due attuali unità abitative rispettivamente ai piani primo e secondo.

Il seguente progetto ha lo scopo principale di ristrutturare la porzione di fabbricato posta ad est in modo da rendere fruibili gli spazi, riportandoli agli attuali requisiti igienico-sanitari e rifacendo il manto di copertura con i nuovi criteri di isolamento termico per rendere abitabile l’attuale sottotetto in modo da ampliare gli spazi delle attuali unità abitative poste nel corpo ovest.
Per tali esigenze è previsto l’ampliamento del sedime del fabbricato e la sopraelevazione della copertura realizzandola a due falde ed uniformando la direzione del colmo sull’asse est-ovest come quella posta sul corpo ovest.
Al piano interrato, ampliando il sedime del fabbricato, sarà ricavato un locale da adibirsi a deposito oltre alle cantine esistenti;
al piano primo seminterrato sarà completamente ristrutturata l’attuale unità abitativa realizzando un bilocale indipendente;
ai piani terreno e primo saranno realizzate la zona notte comprensive di camere e bagno da annettere alle attuali unità abitative presenti nel corpo ovest.
Nello specifico le principali lavorazioni da eseguire saranno le seguenti:

  • Demolizioni di modesta entità ai piani terreno e primo all’interno delle unità abitative esistenti;
  • Rimozione dell’attuale copertura del corpo est
  • Demolizione di solai in legno;
  • Sopraelevazione parziale del piano primo in muratura di laterizio alveolare;
  • Realizzazione di nuova copertura con orditura principale e secondaria in legno, isolamento termico e copertura in lose di pietra
  • Rifacimento dei solai in latero-cemento posizionandoli ad adeguate quote di calpestio;
  • Realizzazione di tramezzature interne trattate ad intonaco civile e tinteggiate;
  • Realizzazione impianto idro-termo-sanitario;
  • Realizzazione di impianto elettrico;
  • Realizzazione di sufficienti aperture e posa di nuovi serramenti;
  • Posa in opera di nuove pavimentazioni;
  • Sistemazione delle facciate esterne e realizzazione di nuovi balconi in legno;

© 2017 GeArc - Studio Tecnico Associato